AbbiategrassoToday

Intimidazione, esplodono due colpi di fucile contro la vetrina di un negozio: si indaga

È successo nella mattinata di mercoledì 1° marzo a Santo Stefano Ticino

Immagine di repertorio

Due colpi di fucile contro il muro di un negozio. È successo nella mattinata di mercoledì 1 marzo a Santo Stefano Ticino, comune dell'hinterland di Milano. Gli spari sono stati esplosi intorno alle 5.30 contro un esercizio commerciale di via della Repubblica.

Sul caso stanno indagando i carabinieri della compagnia di Abbiategrasso, intervenuti sul posto per i rilievi. Secondo quanto trapelato non ci sarebbe nessun testimone. Non c'è alcun dubbio sulla natura del gesto: si tratta di una intimidazione, per il momento non è ancora chiaro chi sia stato a sparare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in viale Fulvio Testi: uomo travolto e ucciso dal tram della linea 31

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

Torna su
MilanoToday è in caricamento