AbbiategrassoToday

Intimidazione, esplodono due colpi di fucile contro la vetrina di un negozio: si indaga

È successo nella mattinata di mercoledì 1° marzo a Santo Stefano Ticino

Immagine di repertorio

Due colpi di fucile contro il muro di un negozio. È successo nella mattinata di mercoledì 1 marzo a Santo Stefano Ticino, comune dell'hinterland di Milano. Gli spari sono stati esplosi intorno alle 5.30 contro un esercizio commerciale di via della Repubblica.

Sul caso stanno indagando i carabinieri della compagnia di Abbiategrasso, intervenuti sul posto per i rilievi. Secondo quanto trapelato non ci sarebbe nessun testimone. Non c'è alcun dubbio sulla natura del gesto: si tratta di una intimidazione, per il momento non è ancora chiaro chi sia stato a sparare.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Esplosione nella fabbrica di cannabis light: fiamme alte 10 metri, feriti tre operai

  • Sciopero venerdì 27 setttembre, a Milano si fermano per 24 ore i mezzi Atm: orari di metro

  • Incidente sull'A4, camion ribaltato in mezzo alla carreggiata: sei chilometri di coda

  • Milano, ragazza incinta accoltellata alla gola: l'aggressore era appena uscito di prigione

  • Jova beach party a Linate, come raggiungere il concerto: treni speciali e tutte le strade chiuse

Torna su
MilanoToday è in caricamento