AbbiategrassoToday

Intimidazione, esplodono due colpi di fucile contro la vetrina di un negozio: si indaga

È successo nella mattinata di mercoledì 1° marzo a Santo Stefano Ticino

Immagine di repertorio

Due colpi di fucile contro il muro di un negozio. È successo nella mattinata di mercoledì 1 marzo a Santo Stefano Ticino, comune dell'hinterland di Milano. Gli spari sono stati esplosi intorno alle 5.30 contro un esercizio commerciale di via della Repubblica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul caso stanno indagando i carabinieri della compagnia di Abbiategrasso, intervenuti sul posto per i rilievi. Secondo quanto trapelato non ci sarebbe nessun testimone. Non c'è alcun dubbio sulla natura del gesto: si tratta di una intimidazione, per il momento non è ancora chiaro chi sia stato a sparare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Lo spettacolo della cometa Neowise, visibile a occhio nudo sopra Milano

  • Bollettino contagi coronavirus: a Milano trovate sei persone positive, 16 nella città metropolitana

Torna su
MilanoToday è in caricamento