AbbiategrassoToday

Parco del Ticino: scoperta una piantagione di marijuana. Distrutte oltre 1.400 piante

È successo nella mattinata di venerdì 29 luglio. Le piante sono state notate dai carabinieri mentre pattugliavano l'area con un elicottero. Ignoti, per il momento, gli «agricoltori»

Le piante scoperte

Una piantagione di marijuana nascosta tra la vegetazione del Parco del Ticino. È quanto hanno scoperto e distrutto nella mattinata di venerdì i carabinieri del nucleo elicotteri di Orio al Serio (Bergamo) con l'aiuto dei militari della compagnia di Abbiategrasso.

Le piante (1.400) erano inconfondibili, così — rilevata la posizione con il gps — i militari hanno trasmesso l'informazione alla centrale operativa. I carabinieri della compagnia di Abbiategrasso si sono precipitati sul posto. Fondamentale l'aiuto delle Guardie del Parco che conoscono a menadito il territorio e hanno portato i militari nel punto esatto con le jeep. 

La distesa di cannabis si trovava in un punto particolarmente impervio del Parco, nel comune di Robecco sul Naviglio, località Bosco Cominotti e Cascinello Mako. I militari hanno eradicato le piante e poi le hanno distrutte bruciandole. Proseguono le indagini per capire chi fossero gli «agricoltori».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • "Sono stata incastrata", la comandante della Locale pizzicata con la coca denuncia i carabinieri

  • Tram travolge un'auto, un taxi e un camion: tamponamento a catena in centro a Milano

  • Grave incidente in autostrada A4, auto ribaltata: giovane 27enne rianimato sul posto

  • Incidente davanti al treno deragliato: Madeline è morta a 21 anni uccisa dal pirata fatto di coca

  • Distratti dal treno deragliato, incidente sull'A1: morta ragazza di 21 anni, feriti gravi tre amici

Torna su
MilanoToday è in caricamento