AbbiategrassoToday

Abbiategrasso, scambia il rilevatore di traffico sulla provinciale per un autovelox e lo ruba

Città Metropolitana lancia un appello al ladro: "Restituiscici l'attrezzo"

Immagine repertorio

Probabilmente ha pensato si trattasse di un autovelox. E così lo ha fatto sparire, forse convinto di essersi messo al riparo dalle multe per eccesso di velocità. In realtà l'apparecchio installato sul ciglio di una strada provinciale nel comune di Abbiategrasso non era altro che un rilevatore di traffico. Niente multe, contava solo quali automobili passavano e di che tipo. La notizia è stata riportata da Franco Vanni su Repubblica.

Un “macchinario” costato 5mila euro e installato dalla Città Metropolitana di Milano che in quel punto voleva progettare un attraversamento ciclopedonale per rendere più sicuro il passaggio. E proprio per evitare fraintendimenti con gli autovelox i tecnici della Città Metropolitana avevano segnalato la sua funzione con un cartello prima del dispositivo. Ma anche l'insegna è sparita.

Ora Città Metropolitana chiede che gli venga restituito l'attrezzo, inutile senza il software.  Se il ladro non vuole essere scoperto - è il messaggio pubblicato da Repubblica - abbandoni l'apparecchio dove lo ha preso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • "Sono stata incastrata", la comandante della Locale pizzicata con la coca denuncia i carabinieri

  • Tram travolge un'auto, un taxi e un camion: tamponamento a catena in centro a Milano

  • Grave incidente in autostrada A4, auto ribaltata: giovane 27enne rianimato sul posto

  • Incidente davanti al treno deragliato: Madeline è morta a 21 anni uccisa dal pirata fatto di coca

  • Distratti dal treno deragliato, incidente sull'A1: morta ragazza di 21 anni, feriti gravi tre amici

Torna su
MilanoToday è in caricamento