AbbiategrassoToday

Bimbo di quattro anni perde il controllo della bici, cade nel Naviglio e rischia di annegare

È successo nel pomeriggio di domenica 28 maggio. Il bambino è stato salvato e sta bene

Immagine repertorio

Nel pomeriggio di domenica 28 maggio un bambino di quattro anni ha rischiato di morire annegato nelle acque del Naviglio, fortunatamente se l'è cavata con un brutto spavento e nessuna conseguenza. Il fatto è avvenuto intorno alle 18 in via Carpenzago a Robecco sul Naviglio, nel milanese.

Il bimbo, in sella alla sua bicicletta, è caduto nelle acque del canale artificiale. È stato subito lanciato l'allarme e sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, gli agenti della polizia locale e i carabinieri della compagnia di Abbiategrasso. Solo qualche attimo di terrore: il piccolo è stato medicato sul posto e non è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso.

Non è la prima volta: a marzo un bambino di 5 anni era precipitato nel Naviglio in secca a Abbiategrasso, mentre nell'agosto 2016 una bimba di sette mesi era caduta nel canale rimanendo per diversi minuti sott'acqua.

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Dolore alla cervicale: i rimedi per combatterlo

  • Piante grasse in casa: ecco perchè fano bene alla salute

  • Disattivare le utenze: ecco come fare

I più letti della settimana

  • Sabato di maltempo a Milano: allerta meteo arancione della protezione civile per temporali

  • Milano, "tentato suicidio" a Famagosta: donna sotto la metro, la M2 ferma per un'ora e mezza

  • La Gomorra africana a due passi da Milano: spaccio, armi e sparatorie fra le gang rivali

  • Milano, nubifragi e grandine: il Seveso esonda due volte, strade e sottopassi allagati in città

  • Ragazza totalmente nuda sul balcone urla e chiede aiuto: poco prima era a casa del vicino

  • Morto il musicista milanese 'Marione': fu il chitarrista di Battiato

Torna su
MilanoToday è in caricamento